TAG

Visite: 1278
TAG

Tag è un termine inglese, significa etichetta, e taggare è stato introdotto nella lingua italiana come italianizzazione dell'inglese “to tag”.
Taggare qualcuno serve a identificare una persona in un post o in una foto.
Vediamo ora come può essere usato con alcuni Social Network.

Facebook
E’ possibile taggare una persona in una foto oppure semplicemente in un post, per taggare un nostro amico in un post basta digitare le prime lettere del suo nome e apparirà un menù a discesa con i profili contenenti quelle lettere; a questo punto è sufficiente selezionare il profilo che si vuole taggare. E' possibile taggare anche una pagina sfruttando lo stesso metodo.
Per aggiungere un tag ad una foto invece basta cliccare su “tagga la foto” e poi cliccare sulla foto nel punto in cui è la persona. Vi verrà chiesto di digitare un nome presente tra i vostri contatti Facebook; una volta cliccato sul nome il gioco è fatto, avrete taggato uno dei vostri amici su Facebook. Ricordatevi che quando taggate un amico in una foto, questa foto finirà anche nel suo profilo all’interno del suo album personale donominato "Foto in cui è presente 'nome amico'".
Come rimuovere un tag su Facebook:
E’ possibile rimuovere i tag dalle fotografie che avete caricato voi o da foto in cui siete stati taggati. E' sufficiente selezionare la foto "incriminata", cliccare su "Opzioni" (in fondo alla foto) e poi su "Rimuovi Tag". Visto il tema sensibile (stiamo parlando di privacy!) è possibile accedere alle impostazioni del proprio profilo Facebook per gestire al meglio le opzioni riguardanti la privacy. Questo è il link del centro assistenza di Facebook, dove trovare tutte le risposte ai principali dubbi: Assistenza Facebook

Instagram
Se su Instagram si vuole attirare l’attenzione di qualcuno è possibile taggare questa persona in un commento inserendo il suo nome utente preceduto da “@”.
Ad esempio: @MarioBianchi guarda che meraviglia!”.
La persona con il nome utente MarioBianchi riceverà una notifica che lo avviserà che è stato menzionato, e dunque taggato, in un commento su Instagram.
Per ogni approfondimento, si può visitare questa pagina: Assistenza Instagram.

Twitter
Anche il famosissimo social network Twitter usa il simbolo “@” e funziona in modo analogo. Si può infatti menzionare un utente di Twitter nei propri tweet in modo che riceva delle notifiche che lo avvisi che si sta parlando di lui. Per taggare qualcuno in un tweet non dovete far altro che aggiungere il simbolo “@” prima del suo nome utente. Twitter ci aiuterà con dei suggerimenti per il completamento automatico per evitare errori di digitazione.
Una volta pubblicato un tweet, l’utente riceverà una notifica del fatto che è stato menzionato.
Non bisogna confondere il tag con l’hastag “#”
Su Twitter, Instagram e da qualche tempo anche su Facebook è molto utilizzato il termine hashtag che permette di categorizzare i propri post per ricondurli a degli argomenti specifici. Per utilizzare l’hashtag ci basterà inserire il carattere “#” prima della parola chiave che si vuole evidenziare come ad esempio:
“E’ sempre bello perdersi a #Venezia oppure #ottobre è il mese più bello per ritrovare il calore di casa”
Nel caso venisse cercata la parola chiave, in questo caso “Venezia” oppure “ottobre”, il nostro post comparirà nei risultati della ricerca, visibile a tutti o solo ai nostri amici in base al livello di privacy che gli avremo dato.
Per ogni evenienza, a questo link è possibile accedere alla pagina di Assistenza Twitter.

Pin It
Aggiungi commento

Commenti

  • Nessun commento trovato