Il nuovo sito INPS

da Micol Canton
Visite: 4379
entra in my INPS
Nell'ormai lontano 3 aprile 2017 l'INPS ha deciso di rinnovare il proprio sito www.inps.it,  l'INPS ha messo a disposizione una guida rapida per aiutare i nuovi utenti ad orientarsi.

C'è da dire che, a nostro avviso, il sito non si dimostra molto intuitivo, dunque vi consigliamo di armarvi di un po' di pazienza. Di seguito riportiamo le risposte alle tre domande più comuni:

Con quali credenziali accedo a "MyINPS"?

Puoi accedere alla tua area riservata “MyINPS” inserendo il codice fiscale e il codice PIN o il codice SPID o il numero della Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Come posso trovare i servizi adatti al mio profilo?

Per trovare il servizio di cui hai bisogno puoi utilizzare tre diverse modalità.
Nella Home puoi selezionare il pulsante “Trova il servizio” in alto a sinistra. In un primo momento ti verrà chiesto di selezionare una o più categorie di utente e già da qui potrai decidere di avviare la ricerca.
Altrimenti selezionando il pulsante “I temi di tuo interesse”, più giù nella pagina, ti verrà proposto di selezionare uno o più temi di tuo interesse per avviare una ricerca più mirata. In alternativa, puoi navigare selezionando la voce di una categoria di utente o di un tema che ti interessa (le categorie di utenza sono sulla destra).
Oppure puoi selezionare la voce “Prestazioni e servizi” dalla barra blu in alto e poi entrare nella sezione “Tutti i servizi”. Qui trovi l'elenco in ordine alfabetico di tutti i servizi e hai la possibilità di avviare una ricerca compilando gli appositi campi.

Non riesco a trovare i servizi per il cittadino. Cosa posso fare?

La categoria "cittadino" è stata suddivisa in più tipologie di utenti come ad esempio famiglia, lavoratori e pensionati per semplificare la tua ricerca e proporti contenuti più adatti al tuo profilo.
Per accedere ai servizi di cui hai bisogno seleziona una specifica categoria di utente tra quelle proposte sul nuovo portale.

 


Per poter usufruire dei servizi online messi a disposizione dall'INPS è necessario prima di tutto richiedere un codice PIN cioè un codice con cui poter accedere ai vari servizi messi a disposizione nel sito.
Trovate maggiori informazioni sul codice PIN qui: clicca qui

Se non siete già in possesso del vostro codice PIN potete farne richiesta:

- presso le sedi INPS

- online al seguente link

Occorre inserire il codice fiscale, i dati anagrafici, l'indirizzo di residenza, un numero di telefono per essere rintracciati dal Contact center in caso si abbia bisogno di assistenza e, soprattutto, i recapiti cui inviare il PIN.
Si consiglia di inserire almeno due contatti tra cellulare, email e Posta Elettronica Certificata (PEC), per poter utilizzare in caso di smarrimento del PIN la procedura online di ripristino. Il sistema verifica la correttezza dell'indirizzo di residenza inserito.
Se l'indirizzo è validato, la prima parte del PIN viene inviata via email o sms, la seconda parte per posta all'indirizzo di residenza.
Se l'indirizzo non corrisponde a quello presente negli archivi INPS, il Contact center chiama l'utente per fornirgli assistenza diretta.


- tramite Contact Center, chiamando il numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile (a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico).

Quando sarete in possesso del codice PIN entrate nella sezione MyINPS che vedete in alto sotto alla barra blu della schermata iniziale (detta anche Home).
Per tornare alla pagina iniziale del sito cliccate sul simbolo blu dell'INPS in alto a sinistra.

Una volta digitati codice fiscale e codice PIN inizierà la procedura di modifica del PIN: è necessario generare un nuovo PIN quindi selezionate “Avanti” e seguire le istruzioni indicate dalla procedura.
Così invece di un codice di 16 cifre avrete un codice di 8 cifre.

Ricordatevi sempre di segnare il codice PIN in un posto sicuro e pratico da consultare. Io segno tutti i codici di accesso e le relative password in una piccola rubrica telefonica che tengo ben custodita (consiglio una rubrica perchè la presenza delle lettere aiuta a trovare con più facilità le password al momento del bisogno, il PIN INPS è salvato alla lettera "I", le credenziali per entrare in Gmail sotto la lettera "G", e così via).

Ora la Home del sito “MyINPS” diventa il vostro profilo ed entrando potete ad esempio inserire una foto, modificare i vostri dati personali, modificare il codice PIN.

Ed ora divertitevi ad esplorare il sito dell'Inps per vedere quali servizi vi offre.
Segnalo in particolare la sezione in cui vedere, salvare e stampare il proprio CUDclicca qui

Buona navigazione!

Pin It
Aggiungi commento

Commenti (3)

  • Maria Teresa

    l'articolo mi è servito, grazie

  • Lucia

    Io personalmente trovo che il nuovo sito dell' Inps, sia decisamente più complicato di prima, invece di agevolarci ci fanno diventare matti!

  • Mario In reply to: Lucia

    E' vero!!