Sanità a km zero. Un'app molto utile che ci cambia un po’ la vita.

da Lorena De Tommaso
Visite: 3686
sanità a km zero
La regione Veneto ha avviato un progetto davvero innovativo, si chiama “Sanità a km 0”, in cui il mondo digitale si mette a servizio della sanità con risultati molto interessanti.
Questioni un po’ noiose come il ritiro di un referto o il rinnovo di una ricetta medica vengono risolte senza spostarsi da casa. Basta avere un computer ed uno smartphone e tutto si risolve in pochi clic.

Vediamo l’aspetto pratico, il banalissimo ritiro di una ricetta dal medico di base.
Parlo della mia personale esperienza:
anche il semplice fatto di dover verificare gli orari di ricevimento dell’ambulatorio ed organizzarsi di conseguenza per andare a ritirare la ricetta per me è sempre stata una grande scocciatura, lo ammetto.

Senza considerare che spesso trovo una fila di gente in attesa e a me imbarazza tantissimo fare quella che tenta di accorciare i tempi infilandosi fra un paziente e l’altro.
Ritirare una ricetta è questione di attimi, eppure ho ben presente gli sguardi cupi di disapprovazione degli astanti quando si pronuncia a mezza voce la frase di rito “devo solo ritirare una ricetta….”
Tutti sanno che è questione di secondi, però chissà perché, il fatto che uno arrivi all’ultimo momento e se la sbrighi in quattro e quattr’otto, dà sempre un po’ fastidio.

Oppure vogliamo parlare del ritiro delle analisi? Anche questa è una gran bella perdita di tempo, dover organizzarsi per spostarsi da casa, cercare un parcheggio, prendere il biglietto ed attendere pazientemente il proprio turno

Bene, fra le intenzioni del bellissimo progetto veneto vi è proprio quella di sfruttare la tecnologia per porre fine a tutta una serie di disagi legati al mondo della sanità e, devo dire, i risultati sono eccellenti.

Parliamo ad esempio dell’app dedicata agli smartphone, si chiama proprio “Sanitakmzero”. A questo link la pagina ufficiale: www.sanitakmzero.it/app

La definizione che leggiamo è

“RICEVI LE TUE RICETTE
SULLO SMARTPHONE E
RITIRA I TUOI FARMACI
DIRETTAMENTE IN FARMACIA”

e funziona proprio così.
Ho avuto modo di testarla e devo dire che mi ha entusiasmato, una vera innovazione!

E’ sufficiente dare il consenso al proprio medico per attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale, comunicargli il proprio indirizzo e-mail ed il numero di cellulare,seguire le semplici istruzioni arrivate via mail per creare le proprie credenziali e scaricare l’app nel proprio telefono.

L’applicazione è molto intuitiva, vi si trova l’archivio personale delle medicine utilizzate e, con un paio di semplici tap (il click da smartphone!) è possibile inviare al medico curante la richiesta per ottenere il rinnovo di un farmaco (previo accordo col medico ovviamente!), la ricetta arriverà direttamente in formato digitale nell’app e con quella ci si potrà recare direttamente in farmacia, senza il promemoria cartaceo.

E’ possibile anche vedere un video in cui il suo utilizzo viene spiegato dettagliatamente. Lo trovate qui:


anteprima video sanità km 0

L’applicazione è in fase sperimentale, mi auguro davvero si diffonda rapidamente a tutti i cittadini e che dal Veneto presto arrivi in tutte le regioni d’Italia, avanti dunque, chiedete ai vostri medici, prima si prenderà piede questa buona pratica e prima diventerà una realtà per tutti!

Tecnologia amica.

Pin It
Aggiungi commento

Commenti (4)

  • rossano

    ho chiesto autorizzazione al medico di base e il giorno dopo ho scaricato l applicazione nel mio iphone8.
    Tutto funziona bene e complimenti.
    Ho rilevato che l iphone4s non riesce a scaricare L applicazione e nemmeno nel pc fisso con windows10; spero che prossimamente possa essere estesa anche a questi strumenti.

  • giuseppe

    l'app. l'ho scaricata sullo smrtphone ma non riesco a scaricarla sul computer.

  • Lorena di Generazione Diamante In reply to: giuseppe

    Gentile Giuseppe, l'app "Sanità a km 0" è stata pensata per essere gestita solo su dispositivi mobili, come smartphone e tablet. Allego un link così potrai approfondire un po' il suo utilizzo.

    ****s://***.sanitakmzero.it/dev/app-sanita-km-zero-ricette/

  • Avevo sentito parlare di questo nuovo sistema, un'amica lo sta già usando. Ho provato a chiedere alla mia dottoressa, ma lei non si è ancora attrezzata. Io continuo a chiedere, spero si adegui presto, era ora si inventassero una cosa del genere!