Io vado al museo

Micol Canton
Visite: 616
Per il 2019 sono arrivate interessanti novità e gradite conferme per la visita a beni di interesse culturale e naturalistico in Italia.

Facciamo il punto della situazione:

Le prime domeniche del mese

Musei e siti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali saranno visitabili gratuitamente tutte le prime domeniche del mese da ottobre 2019 a marzo 2020.

Io Vado Al Museo

L’iniziativa “Io Vado Al Museo” prevede 20 giorni di ingressi gratuiti nell’anno per monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

Per sapere quali sono i siti disponibili potete visitare il sito: Io vado al museo

Nella sezione “Pianifica la tua visita” verificate luoghi e date disponibili digitando:

- nome del museo o luogo e/o
- date delle visite e/o
- regione e provincia.

La Settimana dei Musei

Nei mesi da gennaio a marzo sarà indetta ogni anno la Settimana dei Musei: sei giorni di aperture gratis dal martedì alla domenica in tutti gli istituti museali statali. Per il 2019 la Settimana del Musei è dal 5 a 10 marzo.

Al museo con i nipoti

Vediamo le agevolazioni per le visite ai musei statali per i giovanissimi:

- chi ha meno di 18 anni entra gratis
- chi ha dai 18 ai 25 anni, nei giorni di ingresso a pagamento, paga 2 euro ma se è studente in una facoltà in ambito culturale non paga nulla.

Giornate FAI di Primavera e d’Autunno
Dal 1993 ogni anno il FAI (Fondo Ambiente Italiano) organizza nel terzo weekend di marzo le giornate di primavera: una grande festa dedicata alla bellezza del nostro Paese. Una festa a cui, in 25 anni, hanno partecipato oltre 10 milioni di persone che, grazie all’impegno dei volontari, hanno potuto visitare oltre 11.000 luoghi in 4.700 città.

Per il 2019 le Giornate FAI di Primavera sono il 23 e 24 marzo.

A breve le informazioni sui luoghi visitabili saranno disponibili sul sito del FAI

“Si protegge ciò che si ama e si ama ciò che si conosce”
Giulia Maria Crespi (fondatrice FAI)


Le Giornate FAI d’Autunno sono di solito ad ottobre.
Non ci resta che informarci e goderci le meraviglie della nostra bellissima Italia.

Buon divertimento!

Pin It
Aggiungi commento

Commenti

  • Nessun commento trovato