Due serie TV interessanti da guardare su Netflix

Micol Canton
Visite: 250
Netflix è un servizio di streaming  a pagamento che offre film, serie tv e documentari. I materiali che questa piattaforma propone sono veramente numerosi e variegati ma oggi vorrei parlarvi di due serie tv che mi sono particolarmente piaciute.


Se volete approfondire l'utilizzo di Netflix leggete qui il nostro articolo: Cos'è Netflix

Dunque, la prima serie si intitola “Grace e Frankie” e parla di due meravigliose settantenni per carattere e abitudini di vita molto diverse una dall’altra. Grace è raffinata, snob e cinica mentre Frankie è una vera hippy, idealista e stravagante. Le due donne sono costrette a frequentarsi, dato che i mariti sono soci in affari, ma restando a debita distanza. Quando però i mariti confessano di amarsi e le lasciano sole Grace e Frankie, pur tra mille difficoltà, proveranno e vivere insieme e ad aiutarsi a  ricostruirsi una vita stravolta dal cambiamento. Ci riusciranno? Diventeranno amiche? Saranno di nuovo felici? E il rapporto con i figli come cambierà?

Il tutto è raccontato in chiave ironica e la serie riesce a parlare di argomenti profondi, e a volte scomodi, in modo rispettoso ma con leggerezza: amore, creatività, amicizia, ideali, sesso, carriera, solitudine, famiglia. Belli e strani anche i personaggi di contorno e non mancano i colpi di scena.

Il cast degli attori principali è di tutto rispetto: Grace è interpretata da Jane Fonda e Frankie da Lily Tomlin. I rispettivi mariti Robert e Sol sono interpretati da Martin Sheen e Sam Waterston.

Su Netflix è disponibile la quinta stagione ma la serie è stata rinnovata per una sesta e una settima che dovrebbe essere l’ultima.

La seconda serie si intitola “Il metodo Kominsky”. Il protagonista è Sandy Kominsky, un famoso ex attore di Hollywood che ora insegna il suo metodo di recitazione nella scuola che gestisce insieme alla figlia. Kominsky è interpretato da uno strepitoso Michael Douglas a cui il tempo che passa invece che togliere bellezza ha donato fascino. Il secondo protagonista è Alan Arkin che interpreta Norman Newlander lo storico agente dell’attore.

I due settantenni sono legati non solo dal rapporto di lavoro ma anche da una storica amicizia. Da quando la moglie di Norman viene a mancare il loro rapporto fatto di ironia e complicità li aiuterà ad affrontare questo e altri difficili cambiamenti.

Per ora sono disponibili due stagioni vincitrice del Golden Globe per la migliore serie comedy. Per descrivere la serie Alan Arkin ha detto: «Parla di due folli, nevrotici e depressi vecchi le cui vite vanno a rotoli e che non hanno niente più da offrire e lo sanno; è spassosissimo».

Se avete voglia di passare qualche ora piacevole guardatevi queste due serie: buon divertimento!

 

Pin It
Aggiungi commento

Commenti

  • Nessun commento trovato