Ottobre si tinge di Rosa

da Micol Canton
Visite: 3708
nastro LILT
Perchè ottobre si tinge di rosa? Perchè ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e per tutto il mese in Italia vengono organizzate diverse attività per coinvolgere e sensibilizzare donne e uomini sul problema della prevenzione, perchè la prevenzione è vita. Dai monumenti illuminati di rosa come il Colosseo e il duomo di Milano, agli eventi divulgativi con esperti, alle visite gratuite di controllo.

Nel sito del Ministero della salute leggiamo che
“Lo screening (esami ed indagini svolte attraverso strumenti specifici) per la diagnosi precoce del tumore mammario si rivolge alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni e si esegue con una mammografia ogni 2 anni. In alcune Regioni si sta sperimentando l’efficacia in una fascia di età più ampia, quella compresa tra i 45 e i 74 anni”.

Hanno già ampliato la fascia d'età Toscana, Emilia Romagna, Piemonte e Umbria.

I casi di tumore alla mammella sono purtroppo sempre in aumento ma grazie alla maggiore informazione e alle diagnosi precoci c'è una diminuzione della mortalità.

7 OTTOBRE SI TINGE DI ROSA 1La Lilt (lega italiana per la lotta contro i tumori) quest'anno ha scelto Ilary Blasi come testimonial per la XXV edizione della campagna Nastro Rosa LILT for Women 2017.

La Lilt con l'hashtag #MettiloKo vuole comunicare un messaggio di fiducia:
con la prevenzione il tumore può essere messo ko. Per capire meglio cosa è un hashtag e come si utilizza puoi leggere la nostra spiegazione nella rubrica ABC: HASHTAG.

Se volete visitare il sito della Lilt cliccate QUI

Se invece volete vedere la pagina Facebok della Lilt nazionale cliccate QUI

Così potrete scoprire anche le iniziative del #meserosa nel mondo.

La Lilt ha messo a disposizione di tutti un interessante opuscolo che trovate QUI.

In oltre 350 ambulatori su tutto il territorio nazionale Lilt sarà presente per dare informazioni, offrire visite senologiche e controlli diagnostici clinico-strumentali.

E' inoltre attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 15

un numero verde nazionale “Linea Sos Lilt800 998877

con chiamata anonima e gratuita rivolta a tutti, grazie al quale giuristi, medici e psicologi supportano la cittadinanza riguardo a informazioni su strutture specialistiche oncologiche, approfondimenti e iter burocratici.

Anche il Gruppo FS è sceso in campo e tinge il suo ottobre di rosa.

Dal 3 al 27 ottobre il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane mette a disposizione i propri treni, per sostenere la campagna di sensibilizzazione Frecciarosa 2017, promossa con l'Associazione IncontraDonna Onlus e il patrocinio del Ministero della Salute.

A bordo di alcune Frecce saranno presenti medici specializzati a disposizione delle viaggiatrici per consulenze, visite gratuite al seno e consigli sulla prevenzione. L'iniziativa sarà estesa nei FrecciaClub di Roma Termini e Milano Centrale presso il desk Frecciarosa presenziato dal personale IncontroDonna Onlus che distribuirà il "Vademecum della Salute" con l'ulteriore possibilità di visite senologiche in un' area dedicata.

Numerose in tutto il Paese le iniziative per stare insieme, parlare del problema e raccogliere fondi a sostegno della Lilt dal concerto di Padova a “Io corro per te” di Siracusa. A Milano trovate “Sorrisi in rosa” una mostra-libro che racconta la storia di 12 donne, pazienti di Humanitas, che hanno condiviso un percorso di cura e ora raccontano al mondo la loro rinascita. Non solo le foto e le storie di queste donne ma anche incontri con specialisti in diretta Facebook sulla pagina di Humanitas.
Trovate le date delle prossime dirette Facebook QUI.

Avete qualche evento da segnalare sul tema? Volete raccontarci qualche vostra esperienza legata alla prevenzione?

 

Pin It
Aggiungi commento

Commenti

  • Nessun commento trovato